Scrivi al Webmaster
 
Guido Andreolli

Nato a Pavia, Guido Andreolli si è diplomato in Organo e Composizione Organistica studiando con Claudia Vignani e in Clavicembalo sotto la guida di Edoardo Bellotti, con il quale si è perfezionato nell’improvvisazione e nell’esecuzione organistica. Con Emilia Fadini, Huguette Dreyfus ed  Ottavio Dantone ha ulteriormente approfondito la prassi esecutiva su tastiere storiche.
Suona regolarmente sia come solista sia come accompagnatore all’organo, al clavicembalo e al pianoforte di gruppi corali e strumentali.  Dal 2011 lavora in qualità  Maestro Accompagnatore al Clavicembalo nei Corsi di Musica Antica di Parzanica, coordinati da Emilia Fadini. Dal 1995 è organista nella chiesa di Santa Maria del Carmine a Pavia, dove suona un organo Lingiardi del 1836, e da anni prende parte regolarmente come organista alle celebrazione della Cattedrale.
Parallelamente a quelli musicali ha condotto studi scientifici, conseguendo le lauree in Scienze Biologiche e in Neuroscienze Cognitive.  Nel 2016 ha completato un dottorato di ricerca (PhD) in Filosofia e Scienze Cognitive presso l’Università Vita e Salute S. Raffaele di Milano e lo IUSS di Pavia, lavorando sui temi della percezione e dell’apprendimento musicali, su cui tiene lezioni e conferenze.

 
 
  Site Map